Sicurezza

Il nostro Centro Odontoiatrico ha pensato tanto alla Sicurezza dei Pazienti quanto a quella del Personale.
La Sicurezza all'interno del nostro Centro Odontoiatrico si articola sotto diversi aspetti:

La Disinfezione
La Sterilizzazione
La Decontaminazione
L' Elettroprotezione
La Radioprotezione
La Protezione Anti Incendio
Attrezzature / Materiali
Terapie d'Urgenza
Assistenza Anestesiologica




LA DISINFEZIONE

E' ampiamente riconosciuto che le infezioni contratte in ambito sanitario costituiscono un problema rilevante con pesanti riflessi sociali ed economici.
Per fronteggiare in modo efficace il problema è necessario adottare una strategia operativa che riconosca nelle procedure di pulizia e disinfezione uno strumento fondamentale di profilassi ambientale.
Soprattutto negli ambienti medici, la disinfezione e l’utilizzo di presidi idonei assumono un ruolo particolarmente importante. La presenza di più persone a stretto contatto e per diverse ore al giorno crea una situazione potenzialmente pericolosa per il proliferare di malattie.
L’utilizzo dei disinfettanti deve risultare sicuro per i pazienti ma anche per gli operatori. Questi prodotti, dopo l’uso non lasciano alcun residuo ecotossico sulle superfici e nell’aria. I tempi di azione rimangono rapidi e lo spettro d’azione è tale da contrastare tutti i principali agenti patogeni.

 

 






LA STERILIZZAZIONE

Tutti gli strumenti che utilizziamo per eseguire visite e trattamenti vengono prima detersi e poi sterilizzati attraverso autoclavi di classe B, la migliore e più accreditata procedura, consigliata dal Ministero della Salute.
Queste apparecchiature sono controllate ad ogni ciclo di sterilizzazione con rilevatori chimici e fisici, e settimanalmente vengono eseguiti test biologici.

IL PROTOCOLLO DEL CICLO DI STERILIZZAZIONE da Spore, Batteri e Virus (ivi compresi Epatite B e HIV) è composto da varie fasi:

• DISINFEZIONE CHIMICA

E' un’operazione obbligatoria prevista dal titolo X Dlgs. 81/2008. Si tratta di una misura di sicurezza di tipo collettivo, che contribuisce alla protezione degli operatori coinvolti nel ciclo di sterilizzazione. La normativa impone che tutti gli strumenti potenzialmente infetti, prima di essere manipolati, debbano subire un trattamento chimico o fisico per l’abbattimento della carica batterica. I dispositivi utilizzati per la disinfezione chimica sono vasche apposite e liquidi specifici (come acido paracetico, enzimatici, sali quaternari). Questa prima fase assicura che gli strumenti abbiano una bassa carica batterica e siano così portati a livello di sicurezza, tutelando l’incolumità degli operatori. 


• DETERSIONE

Ovvero la pulizia vera e propria dei dispositivi medici rappresenta un requisito essenziale per la sterilizzazione.
Questa fase ha lo scopo di ridurre di oltre il 90% l’entità della contaminazione microbica e di rimuovere il materiale organico residuato dalla procedura precedente.
La loro persistenza sui dispositivi può infatti ostacolare l’azione dell’agente sterilizzante e vanificare l’intero processo.
Per la detersione vengono utilizzati appositi guanti, spazzolini e detergente. 

• ASCIUGATURA
lo scopo dell’asciugatura è quello di eliminare tutti i residui umidi per evitare fenomeni di corrosione o interazioni sul processo di sterilizzazione.
Gli strumenti devono essere asciutti per essere imbustati.
Durante questa fase utilizziamo tovaglie di carta assorbente.

  • IMBUSTAMENTO:
il suo scopo è quello di garantire che dopo la sterilizzazione i dispositivi mantengano la sterilità e siano protetti dalla contaminazione da patogeni presenti nell’ambiente.
In questa fase viene utilizzata una termosaldatrice con rotoli di accoppiato carta/plastica, in modo da mantenere gli strumenti in condizione di sterilità nel tempo. Nel nostro studio ogni strumento viene imbustato singolarmente, controllato e risterilizzato ogni mese
I rotoli per sterilizzazione sono utilizzati in campo medico, ospedaliero, odontoiatrico.
Sono prodotti realizzati con accoppiato plastico (composto da poliestere e polipropilene) e carta medicale speciale, resistente all’umidità e con alta protezione ai batteri.Le saldature vengono eseguite a caldo per evitare la formazione di bolle d’aria, assicurano una perfetta chiusura, non permettono al pulviscolo di insinuarsi nella busta e garantiscono un ideale mantenimento della sterilità.

• STERILIZZAZIONE PROPRIAMENTE DETTA:
Lo strumentario imbustato va inserito nell'apposita Autoclave a vapore, a 131°C per 40 minuti.
L’inserimento degli strumenti in autoclave è l’atto finale di un sistema preciso, definito e razionale. In questa fase si eliminano tutti i microrganismi presenti su strumenti e materiali e ogni forma di vita viene distrutta, grazie all’interazione di temperatura, pressione e tempo. Utilizziamo, come da obblighi di legge, un’ Autoclave certificata per sterilizzare carichi di tipo B, come manipoli, turbine e altri corpi cavi.
Si elimina così ogni forma microbica o contaminante presente sugli strumenti utilizzati nella pratica quotidiana. 

L’Autoclave, al termine del ciclo di Sterilizzazione, stampa uno scontrino di certificazione in cui viene riportato ora e data del ciclo di sterilizzazione; in più viene riportato anche il numero di lotto del carico di strumentario sterilizzato.
Tutti questi dati vengono riportati all’esterno dello strumento imbustato su apposita etichetta. Lo strumentario, così imbustato ed etichettato, viene ripartito in appositi cassetti. Nel nostro Centro Odontoiatrico vengono utilizzate almeno tre tipologie di test mirati a controllare il corretto funzionamento della sterilizzatrice.
Ogni mattina viene eseguito il Vacuum Test, un ciclo interno dell'autoclave che ha come scopo il controllo del vuoto della macchina stessa.  Una volta la settimana, precisamente tutti i venerdì sera, viene effettuato l'Helix Test, test fisico che valuta la capacità di penetrazione del vapore nei corpi cavi.
Ogni quindici giorni viene eseguito il Bowie & Dick Test che ha lo scopo di valutare il grado di sterilizzazione dei carichi porosi. 
Infine, laddove non è possibile effettuare alcuna Sterilizzazione, lo Studio si avvale di
Materiale monouso, come Bicchieri, Tovaglioli, Salviette, Guanti, Mascherine, Cannule Aspirasaliva, Bisturi, Aghi per Anestesia, Siringhe per Lavaggi Endocanalari, etc.

 

 






LA DECONTAMINAZIONE

preview immagine

I Rifiuti Sanitari, così definiti quelli venuti a contatto con sangue e/o saliva, indipendentemente dal fatto che possano provenire da pazienti a rischio per quanto riguarda malattie trasmissibili per via ematica, vengono sempre sigillati in appositi contenitori La stessa cosa accade per Aghi per Anestesia, Aghi per Sutura e Lame di Bisturi che vengono tutti quanti raccolti in un contenitore specifico e smaltiti da Ditta autorizzata, come previsto dalle norme vigenti.

 

 






L'ELETTROPROTEZIONE

preview immagine

Le Unità  Operative, tutte  le  Apparecchiature  Elettromedicali  che vengono a contatto  col  Paziente  sono  periodicamente verificate.

Anche l’impianto  elettrico  al quale sono collegate viene periodicamente testato secondo le norme previste.

 

 






LA RADIOPROTEZIONE

preview immagine

Nel nostro Centro Odontoiatrico il tubo radiogeno viene periodicamente testato da Perito Qualificato, secondo le norme vigenti, al fine di verificare eventuali dispersioni di radiazioni.
Nel corso di ogni esame radiologico i pazienti vengono protetti da un collare e da un camice flessibile in materiale multistrato liscio, lavabile e disinfettabile, con un'armatura interna spessa 5 mm, in Piombo, conformi alle direttive legislative vigenti.
In tal modo viene impedito l'irraggiamento di organi e tessuti non interessati all'esame radiologico.

 

 






LA PROTEZIONE ANTI INCENDIO

preview immagine

Il nostro Centro Odontoiatrico  è dotato di tutti i sistemi di sicurezza; è stato anche predisposto un Piano di Emergenza ed Evacuazione come  previsto dalla Legge 626/94.

 

 






ATTREZZATURE / MATERIALI

preview immagine

Le attrezzature presenti nel nostro Centro Odontoiatrico, rispondono tutte alle normative CE e sono rinnovate periodicamente in modo da offrire il massimo livello di sicurezza e di comfort.

Tutte le attrezzature ed i materiali adoperati  in questo Studio  per l’esecuzione delle prestazioni sono testati, approvati dalle principali Autorità competenti e marchiati dai principali istituti di controllo internazionale (CE, TUV, ADA).

Di tutti i farmaci adoperati viene ciclicamente verificata la scadenza e, conseguentemente, viene rinnovata la fornitura.

 

 






TERAPIE D'URGENZA

preview immagine

Il nostro Centro Odontoiatrico dispone di tutta la strumentazione e dei farmaci necessari al protocollo di Pronto Soccorso e  Rianimazione Cardio - Polmonare.

 

 






ASSISTENZA ANESTESIOLOGICA

preview immagine

Il nostro Centro Odontoiatrico si avvale della collaborazione di uno Specialista Anestesiologo per l'assistenza dei pazienti a rischio (allergico, cardiologico e ipertensivo) e per la Sedazione.